Ceppaloni

Corteo studenti, 'Governo di assassini'

Al grido di 'Basta Salvini' e 'Libertà' è partito da piazza Garibaldi il corteo che vede insieme migranti e studenti. Alla testa del corteo la comunità migrante che mostra uno striscione che dice: "Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere'. Diversi i cartelli contro il Dl Salvini tra cui 'Dl Salvini è regalo a mafie e caporalato', ma anche 'Napoli non si Lega' e 'Salvini e Di Maio assassini'.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie